sabato 10 novembre 2012

Il Premio Eco and the City Giovanni Spadolini conferito oggi a Trento a Luca Ponzi


Il nostro concittadino Luca Ponzi, giornalista RAI, ha ottenuto il premio "Eco and the City Giovanni Spadolini", assegnato dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia. La Medaglia Spadolini è stata conferita oggi sabato 10 novembre a Trento. 

Questa la motivazione del riconoscimento, speciale e fuori concorso,  conferito a Luca Ponzi:
"per il garbo e la passione profusa nello svolgimento del Suo delicato e complesso lavoro, per aver saputo raccontare il territorio, anche quando risultava irrimediabilmente ferito, sempre rispettando la memoria e l'identità delle popolazioni. I suoi reportage trasmessi dalla Rai nei vari collegamenti in diretta, dopo il devastante sisma che ha colpito l'Emilia, nei mesi scorsi, sono risultati sempre particolarmente efficaci, con l'obiettivo di incentivare la riscoperta dei luoghi, l'approfondimento e il reimpiego nel tessuto economico locale delle specificità della cultura materiale e immateriale che caratterizza il territorio emiliano."



video

Nella stessa cerimonia, ripresa dal breve filmato ed ospitata nel palazzo della Provincia Autonoma di Trento nella sala Depero, hanno ricevuto la Medaglia Spadolini anche i 40 sindaci dei Comuni terremotati dell’Emilia e dell’Oltrepò mantovano
Il riconoscimento è andato infatti ai Comuni e alle comunità locali che, con la loro composta capacità di reazione e di autorganizzazione sono stati protagonisti assoluti dell'emergenza terremoto.
 Giunta alla seconda edizione, la Medaglia Spadolini è già un riconoscimento prestigioso nel settore ambientale. Il premio non vuole essere solo un evento celebrativo, ma propositivo e di riflessione sull’impossibilità di proteggere il territorio separatamente dall’ambiente e ignorando i saperi e le pratiche che lo hanno generato. In quest'ambito, la Fondazione Spadolini Nuova Antologia ha già svolto un ruolo strategico di coordinamento di iniziative locali, come la Rete delle Reti Angelo Vassallo e la sottoscrizione di una Patto per una nuova Costituente del paesaggio, attività propedeutiche e di sostegno alle iniziative dell’Unesco.





1 commento:

  1. Premio proprio meritato. Ho visto i servizi...... Luigi Alfieri

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi