venerdì 19 maggio 2017

Ho visto il Giro!

Il Giro non ama le rotonde ma ha dovuto arrendersi e passare da Fidenza. Ad accoglierlo i fidentini nel primo pomeriggio, tra di loro Mirella che ci manda alcune foto. Ne aggiungiamo due di altri Giri.


Ho visto il Giro! 
Emozionante!
Tre uomini soli al comando ( che andavano come il vento e non sono riuscita a fotografare) poi il gruppo. ..una nuvola umana da brividi che si divideva sulla rotonda a bagigia (arachide) in fondo a Via Palestro... velocità, colori, suoni, voci, applausi, come sa ricostruire Sgavetta nei suoi quadri coi ciclisti.
Nell'attesa...i bimbi dell'asilo Battisti (penso), con grida di gioia ad ogni passaggio di moto o macchina della carovana del Giro, han fatto festa. L'elicottero è rimasto fermo un po'sulle nostre teste... chissà se in qualche programma faran vedere Fidenza dall'alto sulla scia del Giro?!
M.C.







Immagini di altri Giri.

17 maggio 1927 il Giro passa per la prima volta a Borgo San Donnino.
Era la seconda tappa e il traguardo era posto a Reggio Emilia  
Più recente questo passaggio per Fidenza, non sappiamo la data,
ma la curva la conosciamo bene, era la "curva del Mulino Canepari"
che oggi è la "Rotonda Canepari" senza mulino.

3 commenti:

  1. 1909- Il Giro ciclistico d'Italia inizia la sua storia il 13 maggio con la tappa Milano -Bologna, 397 Km, partenza alle ore 2,53 e arrivo a Bologna, dopo 14 ore , alle 17 circa.

    RispondiElimina
  2. Io invece, il Giro, l'ho subìto, di ritorno dalla visita ad un amico di Piacenza. Per poter traversare la Via Emilia ed andarmene a casina mia, sono rimasto chiuso, con mia moglie, in attesa che finisse il transito, nel bar di fronte al vecchio ospedale, per un'ora! Però, mi sono sgagnatori un pezzo di strudel molto buono. Di tutto il Giro per Fidenza, ricorderò questo assaggio.

    RispondiElimina
  3. La curva di Canepari!!! Tutti seduti sulla spalletta del canale ad attendere l'arrivo di Marco Padovani motociclista fidentino, che correva la Milano/Taranto su MV.
    Aspettammo invano, ruppe ad Alseno...
    Tempi eroici!!!

    RispondiElimina

Ädèssa a vüätar . Adesso a voi