Storia

Fidenza

Enciclopedia dell' Arte Medievale
FIDENZA (lat. Fidentia, Fidentiola vicus; fino al 1927 Borgo San Donnino)Città dell'Emilia-Romagna (prov. di Parma) nata, per la posizione lievemente sopraelevata, come posto di controllo del ponte sul torrente Stirone, in relazione alla viabilità lungo la via Emilia, e divenuta municipio nel sec. 1° avanti Cristo. Nel sec. 3° è documentata come Fidentiola vicus a indicare una probabile decadenza e un conseguente declassamento

Enciclopedia dell' Arte Antica II Supplemento
FIDENZA (v. vol. III, p. 648). - Si sviluppa da un agglomerato spontaneo sulla Via Aemilia, in prossimità del guado dello Stirone. Il suo nome augurale, benché non menzionato prima di Silla, sembra rientrare nella toponomastica civica del II sec. a.C. Ricordata da Plinio (Nat. hist., III, 116) nel catalogo delle città dell'VIII Regio, F. raggiunge l'autonomia municipale per lo meno in età augustea, divenendo capoluogo di un territorio esteso dal Po alle propaggini appenniniche, diviso dal Taro e dall'Ongina da quelli delle colonie di Parma e Piacenza
Leggi tutto